ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terapia del sorriso per aiutare le vittime dello tsunami

Lettura in corso:

Terapia del sorriso per aiutare le vittime dello tsunami

Dimensioni di testo Aa Aa

Dimenticare la catastrofe, tornare a una vita normale dopo lo tsunami. Aaron Ward, un clown neozelandese, crede che si possa fare anche grazie al sorriso. Per questo, si è messo in cammino fino alla disastrata regione di Banda Aceh dove ha cominciato ad offrire i suoi spettacoli villaggio per villaggio, attirando l’attenzione di piccoli e grandi.

Ward è davvero convinto che permettere il ritorno del buonumore sia una parte del cammino di recupero che le vittime di tragedie come quella del 26 dicembre scorso devono intraprendere. “Serve ad elaborare il dolore e a rimettersi in sesto, a ritrovare la capacità di ridere di nuovo, di giocare. Spesso in situazoni del genere si perde la voglia di sorridere. Per questo serve qualcuno esterno alla comunità, che faccia rinascere questa possibilità”. Aaron resterà nella regione per due settimane, grazie al sostegno di una Organizzazione-non-governativa, convinto com‘é di poter offrire ai più giovani e meno fortunati un po’ di luce, alla fine di un tunnel.