ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Istanbul, manifestazione per i diritti delle donne repressa violentemente

Lettura in corso:

Istanbul, manifestazione per i diritti delle donne repressa violentemente

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata delle donne segnata dalla violenza in Turchia. La polizia ha represso duramente una manifestazione ad Istanbul della sinistra, all’opposizione nel paese. I circa trecento dimostranti chiedevano piu’ diritti per le donne, a due giorni dall’otto marzo.La manifestazione non era autorizzata. La polizia ha intimato ai dimostranti di abbandonare la piazza. E poi ha caricato il centinaio di persone rimaste usando lacrimogeni e manganelli. Non è stato reso noto il numero dei feriti. La polizia ha arrestato 63 persone.

In Turchia le donne hanno diritto di voto dal 34, dopo la “svolta laica “ impressa dal regime di Mustafa Kemal Ataturk. Tuttavia la maggioranza di loro sono sottomesse a tradizioni patriarcali e la violenza nei loro confronti rimane un problema importante nel paese.Ankara ha ricevuto il via libera per l’apertura delle negoziazioni d’adesione all’unione europea. Tuttavia Bruxelles ha sottolineato piu’ volte che il paese deve fare ancora molti passi avanti nel rispetto dei diritti umani.