ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato kamikaze a Tel Aviv: morti e feriti

Lettura in corso:

Attentato kamikaze a Tel Aviv: morti e feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Morti e feriti a Tel Aviv in un attentato kamikaze sul lungomare della capitale israeliana. Erano le 22,30, ora locale, di ieri sera quando un uomo si è fatto saltare in aria lungo una strada centrale affollata di ristoranti.

L’attentatore si sarebbe appostato vicino a un locale notturno, confondendosi in mezzo a un gruppo di giovani che attendevano il loro turno per entrare in discoteca. Quattro le vittime accertate oltre all’attentatore suicida. Più di cinquanta i feriti, alcuni dei quali sono gravi. Sotto choc chi n‘è uscito indenne. Un uomo dice di non avere visto l’esplosione. Era di spalle, si è girato solo a scoppio avvenuto. “Ho visto tutto nero e persone che urlavano e cercavano aiuto”. L’attentato è stato rivendicato dalla Jihad islamica e dalle Brigate dei Martiri di Al Aqsa. . I vertici di entrambe le organizzazioni a tarda notte hanno, però, dichiarato di non avere alcuna informazione su quanto accaduto. Dichiarazione che potrebbe avallare la tesi di una grande divisione all’interno dei gruppi radicali. L’ultimo attentato suicida risale allo scorso primo novembre, sempre a Tel Aviv, nel mercato di frutta e verdura di ha Carmel. Allora furono tre i morti.