ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, si è dimesso il ministro delle finanze che si era assegnato un appartamento da 14.000 euro al mese

Lettura in corso:

Francia, si è dimesso il ministro delle finanze che si era assegnato un appartamento da 14.000 euro al mese

Dimensioni di testo Aa Aa
Travolto dalle critiche per aver preso in affitto un lussuoso appartamento a spese dei contribuenti, il ministro francese delle finanze Hervé Gaymard ha rassegnato questo pomeriggio le sue dimissioni. Appena entrato in carica, il ministro si era assegnato un’abitazione di servizio da 600 metri quadri, con un affitto – a carico dello Stato – di 14.000 mila euro al mese per alloggiare insieme alla moglie e agli otto figli. Sollevato lo scandalo, Gaymard aveva già traslocato per poi argomentare in un’intervista che essendo figlio di ciabattino non aveva i mezzi per comprarsi un’abitazione del genere. Stamani la stampa ha però rivelato che il ministro e sua moglie sono intestatari di ben due case e tre appartamenti, uno nel centro di Parigi. Nel dimettersi dalla carica Gaymard ha detto che intende assumersi “le conseguenze finanziarie” legate all’affitto del contestato appartamento.