ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tutte positive le reazioni al discorso di Bush a Bruxelles

Lettura in corso:

Tutte positive le reazioni al discorso di Bush a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

George Bush ha colpito nel segno. Sono tutte positive le reazioni al discorso del presidente degli Stati Uniti ieri a Bruxelles. Il commissario europeo per le relazioni esterne, Benita Ferrero-Waldner, ha apprezzato soprattutto la mano tesa all’Europa: “L’ho trovato un discorso eccellente, molto forte, che mostrava davvero lo sforzo di cercare il contatto con l’Unione europea. Un discorso che metteva in risalto molte delle cose che l’Europa ha fatto”.

Il segretario generale della NATO Jaap de Hopp Scheffer si è soffermato sul nodo iracheno: “C’erano differenze d’opinione sull’Iraq. Ma tutti sono d’accordo su un punto che anche il presidente ha evidenziato: un Iraq stabile, sicuro, democratico è nell’interesse di ogni nazione del mondo”. Segnali distensivi anche dalla Germania, uno dei paesi che avevano guidato la fronda contro l’intervento in Iraq. Il ministro degli esteri tedesco Joschka Fischer ha posto l’accento sulle relazioni transatlantiche, in vista del vertice NATO di oggi”. Se guardiamo al XXI secolo e mettiamo sullo stesso piano i nostri interessi rispetto alla sicurezza, allora dobbiamo riconoscere che una forte relazione transatlantica e un’Europa che crescano contemporaneamente sono decisamente importanti”.