ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: due attentati nel giro di poche ore

Lettura in corso:

Iraq: due attentati nel giro di poche ore

Dimensioni di testo Aa Aa

Inizia nel sangue il giorno santo sciita dell’Ashura. Un kamikaze stamane ha ucciso almeno quattro persone e ne ha ferite una quarantina vicino a una moschea di Bagdad lanciandosi con una moto carica di esplosivo su un gruppo di fedeli.

Poche ore prima un’autobomba era esplosa a Baquba, nel nord dell’Iraq, facendo due morti (una guardia nazionale e un civile) e due feriti (un altro poliziotto e un passante). L’azione è stata rivendicata dal gruppo di Abu Mussab Al Zarqawi, ritenuto il capo della cellula irachena di Al Qaeda. La vigilia dello Shura, ieri, era stata già segnata da una quarantina di morti. Gli attentatori hanno colpito due moschee a Bagdad uccidendo almeno 27 persone le altre vittime, negli attacchi a una stazione di polizia e a un caffé. L’anno scorso erano stati 170 i morti negli attentati durante le processioni sciite in commemorazione dell’Imam Hussein, nipote di Maometto. Oggi la schiacciate vittoria degli sciiti alle elezioni del 30 gennaio, confermata appena giovedí, rischia di rendere ancora piú pesante il bilancio finale.