ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tony Blair ormai in campagna elettorale

Lettura in corso:

Tony Blair ormai in campagna elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

Via “ufficioso” alla campagna elettorale per i laburisti di Tony Blair e del suo Cancelliere dello Scacchiere Gordon Brown. Nel cantiere di un complesso abitativo nei pressi di Londra, pensato per i giovani che acquistano la prima casa, il premier britannico ha iniziato un serrato giro a tappe intorno al Paese per presentare il suo programma elettoriale in vista del voto fissato (è trapelato) per il cinque maggio, data che Blair non ha smentito. Una campagna in sei punti, coi successi in economia al primo posto.

“Negli ultimi 7-8 anni, ha detto il premier, i cittadini hanno imparato a fidarsi della nostra gestione del Paese, grazie al lavoro di Gordon Brown. Ormai riconoscono che senza quella base di stabilità economica non sarebbe stato possibile realizzare nulla.” Se l’asso nella manica di Blair resta la costante crescita economica assicurata al Regno Unito, i punti deboli si confermano: scuola e sanità. Senza contare il tormentato rapporto col ministro delle finanze, che tutti danno come suo più probabile successore alla guida del partito. È questa una delle tante questioni che i Labour affrontano nel loro congresso, in corso da oggi a domenica a Gateshead, nel nordest dell’Inghilterra.