ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ETA torna a colpire in Spagna. Autobomba a Madrid

Lettura in corso:

L'ETA torna a colpire in Spagna. Autobomba a Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’autobomba è scoppiata a Madrid verso le 9:30 di questa mattina. L’esplosione è stata molto forte ed ha ferito in maniera lieve 39 persone. Danni importanti agli immobili circostanti. L’attentato è avvenuto nel quartiere periferico del Campo de las Naciones a nord-est della capitale spagnola.

Qui si trova il centro congressi e il palazzo delle esposizioni Ifema dove oggi il Re Juan Carlos, la Regina Sofia e il presidente Messicano Vicente Fox dovevano inaugurare la fiera internazionale di arte contemporanea, ARCO 2005. La presenza dei reali di Spagna è stata confermata. La polizia spagnola ha fatto sapere che una telefonata dell’organizzazione terroristica basca era pervenuta al giornale indipendentista GARA per avvertire della presenza dell’autobomba. Ma le indicazioni fornite non hanno permesso di individuare l’area precisa nella quale si trovava l’ordigno.

Proprio oggi prima dell’alba è scattata una vasta operazione anti-ETA che ha portato all’arresto di 14 persone. Sette sono state arrestate nel Paese Basco, cinque in Navarra, due a Valencia e Cadice nel sud della Spagna.