ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il padre della pecora Dolly potrà clonare gli esseri umani.

Lettura in corso:

Il padre della pecora Dolly potrà clonare gli esseri umani.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo britannico ha concesso la licenza per attività scientifiche di clonazione terapeutica di esseri umani allo scienziato Ian Wilmot, noto alla cronaca per aver fatto nascere per clonazione la pecora Dolly.

“Gli uomini hanno cambiato il mondo, in genere in meglio. Possiamo ben dire che oggi gli uomini vivono più a lungo di quanto non vivessero 100 anni fa. E so che la maggiorparte della gente sostiene il nostro lavoro”. Il professore potrà clonare embrioni umani nell’ambito di una ricerca sulle malattie che colpiscono i motoneuroni, ossia le cellule nervose addette al controllo dei movimenti. La ricerca di Wilmot interessa circa 5 mila pazienti, tante sono infatti le persone affette da malattie motorie neuronali, per le quali l’aspettativa di vita dopo la diagnosi non supera i 14 mesi. Gli embrioni verrebbero distrutti al sesto giorno di sviluppo.