ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il parlmento ucraino vota la fiducia al premier Tymoshenko

Lettura in corso:

Il parlmento ucraino vota la fiducia al premier Tymoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

Il volto politico dell’Ukraina post rivoluzione arancione va via via delineandosi. Oggi il parlamento di Kiev dovrebbe approvare la nomina a primo ministro di Yulia Tymoshenko. Il premier designato dal presidente Viktor Yushenko può contare sul sostegno di almeno 250 deputati su 450. Anche alcuni membri dell’opposizione hanno garantito il loro appoggio.

Dopo aver presentato mercoledì il suo programma di governo, incentrato su integrazione europea, lotta alla corruzione e alla povertà, la lady di ferro della politica ucraina oggi potrebbe svelare la composizione della sua squadra di governo. Quarantaquattro anni, donna carismatica amata dalle piazze di Kiev, ma detestata da quelle dell’est russofono, Timoshenko ha un curriculum tempestoso: da regina del gas ucraino alla prigione, dal ruolo di vicepremier, all’ opposizione radicale. La sua carriera politica inizia nel 1998 come parlamentare. Entra a far parte del Governo per dirigere il settore energetico poi, una volta all’opposizione, viene arrestata con l’accusa di corruzione contrabbando di prodotti petroliferi e detenuta per un mese in carcere. Su di lei in Russia pende ancora un mandato di arresto, ma la passionaria di Kiev ha già fatto sapere che non rinuncerà a recarsi in territorio russo.