ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurozona, per la BCE la crescita sarà solida. Tassi fermi al 2%

Lettura in corso:

Eurozona, per la BCE la crescita sarà solida. Tassi fermi al 2%

Dimensioni di testo Aa Aa

La Banca Centrale Europea ha rispettato le previsioni e ha lasciato invariato il costo del denaro. I governatori di eurolandia hanno deciso di non ritoccare i tassi di interesse, fermi al minimo storico del 2%. La Bce non ha dunque seguito l’esempio della Fed che mercoledi’ ha irrigidito la leva monetaria di un quarto di punto percentuale.

Importanti indicazioni sulla situazione della zona euro sono arrivate dal presidente della BCE Jean-Claude Trichet, che guarda con preoccupazione la volatilità dei prezzi petroliferi, ma soprattuto ha spiegato che il recente apprezzamento dell’euro non è benvenuto. “Se guardiamo avanti, ha spiegato in conferenza stampa Trichet, quest’anno ci sarà una rilancio dell’economia. La crescita globale rimane solida e permangono le condizioni per una ripresa. In Europa gli investimenti continuarenno a beneficiare di condizioni molto favorevoli, di guadagni in crescita e di una maggior efficienza imprenditoriale”. Ancora una volta saranno le esportazioni a salvare le economie di eurolandia, a fronte di una domanda interna dei consumatori che lascia a desiderare.