ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parte da Sofia l'integrazione dei zingari in Europa

Lettura in corso:

Parte da Sofia l'integrazione dei zingari in Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Combattere le discriminazioni e favorire l’integrazione dei Rom. Con questo obiettivo a Sofia, otto capi di stato e di governo dell’Europa centrale e orientale hanno sottoscritto un manifesto che rappresenta un vero e proprio progamma d’azione per i prossimi dieci anni.

L’iniziativa, ribattezzata “il decennio dell’integrazione Rom”, si traduce in uno sforzo congiunto a livello internazionale per migliorare le condizioni di vita dei circa dodici milioni di zingari che vivono in Europa. Secondo la Banca Mondiale, le situazioni più gravi si registrano in Bulgaria e Romania, due paesi che aspirano ad entrare nell’Unione Europea. L’educazione e la lotta alla disoccupazione sono le principali priorità del programma.