ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Non destano preoccupazioni le condizioni di salute del papa

Lettura in corso:

Non destano preoccupazioni le condizioni di salute del papa

Dimensioni di testo Aa Aa

Non destano preoccupazione per il momento le condizioni del pontefice ricoverato ieri sera al Policlinico Gemelli di Roma per una complicanza influenzale. “Non c‘è motivo di allarmarsi, almeno per oggi”, così il portavoce del Vaticano Joaquim Navarro Valls. Il papa non ha mai perso conoscienza e non c‘è il rischio che debba essere sottoposto a un intervento. Resterà comunque ricoverato per alcuni giorni.

Domenica, in occasione dell’Angelus, i sintomi dell’influenza erano percepibili, la voce del papa era molto roca. Nella serata di ieri la situazione clinica si è aggravata. Il Papa, che da anni soffre del morbo di Parkinson, aveva difficoltà a deglutire e a respirare. Si è ritenuta opportuna l’assistenza ospedaliera.

Karol Woityla è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. Stamani, malgrado qualche linea di febbre, ha presieduto dal suo letto la messa celebrata dal suo segretario. La notizia del ricovero del papa ha fatto subito il giro del mondo sollevando l’apprensione di cattolici e non.