ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente tedesco Koehler: "La Shoa parte dell'identità tedesca"

Lettura in corso:

Il presidente tedesco Koehler: "La Shoa parte dell'identità tedesca"

Dimensioni di testo Aa Aa

“La Germania ha una responsabilità morale particolare nei confronti dello Stato ebraico”. Le dichiarazioni del presidente tedesco Horst Koehler prima del discorso al parlamento israeliano sono riuscite a calmare gli animi. Alcuni deputati della Knesset avevano promesso di lasciare l’aula se Koehler avesse parlato in tedesco. Ma alla fine in pochi lo hanno boicottato. Il capo dello Stato si è prima espresso in ebraico per poi continuare nella sua lingua madre.

“M’inchino con vergogna e modestia davanti alle vittime del nazismo e a quanti le hanno aiutate rischiando la propria vita”. Il capo dello Stato tedesco ha ricordato come l’olocausto sia ancora una nota tragico nella storia della Germania. “La responsabilità della Shoa fa parte dell’identità tedesca”, ha detto Koeheler. Il primo ministro israeliano Ariel Sharon ha chiesto alla Germania di impegnarsi a fondo per combattere l’antisemitismo. Mentre il presidente del parlamento ha insistito affinché il governo tedesco “dichiari illegali i partiti neonazisti che negano o minimizzano la Shoa”.

Qualche sporadica contestazione c‘è stata davanti alla Knesset dove un gruppo di ebrei ortodossi ha dato alle fiamme la bandiera tedesca.