ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa ricoverato d'urgenza al Gemelli di Roma: situazione stabile

Lettura in corso:

Il Papa ricoverato d'urgenza al Gemelli di Roma: situazione stabile

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stabili le condizioni del Papa, ricoverato in ospedale da martedì sera a causa di una complicazione della sindrome influenzale che lo ha colpito negli ultimi giorni. Il Pontefice, secondo quanto comunicato dal portavoce vaticano Joaquin Navarro Valls, soffre di una laringo tracheite acuta.

Domenica, in occasione dell’Angelus, Giovanni Paolo II era già apparso provato e la sua voce era roca. Nella serata di martedì la situazione clinica si è aggravata. Il Papa, che da anni soffre del morbo di Parkinson, aveva difficoltà a deglutire e a respirare, in via precauzionale è stato dunque deciso il ricovero al Policlinico Gemelli di Roma. Karol Woitila è stato sottoposto a una Tac e a tutti gli accertamenti del caso. I medici hanno smentito che il Pontefice sia stato intubato. A favore dell’ipotesi che l’84enne capo della chiesa cattolica non sia in pericolo c‘è anche il fatto che il suo medico personale ed il direttore sanitario del Gemelli hanno lasciato l’ospedale poco dopo l’una del mattino.