ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultimatum di Al Aqsa a Israele: basta incursioni o fine della tregua

Lettura in corso:

Ultimatum di Al Aqsa a Israele: basta incursioni o fine della tregua

Dimensioni di testo Aa Aa

Le prove di dialogo non bastano, Israele deve mettere fine alle operazioni militari nei Territori. Nel giorno della ripresa degli incontri tra palestinesi e israeliani nella Striscia di Gaza e a Gerusalemme, le Brigate dei martiri di Al-Aqsa hanno concesso 24 ore di tempo al governo Sharon per mettere fine a incursioni e arresti. In caso contrario minacciano di non rispettare la promessa di tregua fatta a Mahmoud Abbas. Anche il presidente dell’ANP ha invitato Israele a interrompere le operazioni che minano gli sforzi compiuti dalla nuova dirigenza palestinese per convincere i gruppi estremisti a deporre le armi.

Procede, nel frattempo, a sud della Striscia di Gaza, il dispiegamento della polizia palestinese, incaricata di garantire la sicurezza e di bloccare le operazioni anti-israeliane condotte dalle fazioni radicali.