ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: il Governo replica al Papa. "Il laicismo? Colpa della Chiesa"

Lettura in corso:

Spagna: il Governo replica al Papa. "Il laicismo? Colpa della Chiesa"

Dimensioni di testo Aa Aa

Se in Spagna trionfa il laicismo la colpa non è del governo ma, forse, delle gerarchie ecclesiastiche. José Bono, ministro della difesa del governo Zapateroreplica al Papa che lunedì, ricevendo in Vaticano un gruppo di vescovi, avevaaccusato l’esecutivo spagnolo di incitare al disprezzo per la religione. Bono, uno dei pochi cattolici praticanti chiamati da Zapatero a far parte del governo, ricorda al Vaticano che la fede non può essere imposta per decreto.

“Non si può accusare il governo di essere la causa del laicismo. Forse dovebbero essere le gerarchie ecclesiastiche a fare una riflessione sul perchè gli spagnoli si sono allontanati dalla Chiesa”. Dichiarazioni destinate ad alimentare nuove polemiche. La Chiesa non ha risparmiato critiche al governo Zapatero per aver legalizzato i matrimoni omosessuali, autorizzato le ricerche sulle cellule staminali e avviato una campagna a favore dell’uso del profilattico per prevenire l’AIDS.