ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Microsoft accetta le sanzioni della Commissione europea

Lettura in corso:

Microsoft accetta le sanzioni della Commissione europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Microsoft non chiederà un appello. Il gigante dell’informatica ha accettato le sanzioni previste dalla giustizia europea per aver violato le regole sulla concorrenza. Il procedimento a carico di Microsoft sull’abuso di posizione dominante potrebbe tuttavia durare ancora degli anni.Tra qualche settimana apparirà intanto sugli scaffali dei negozi europei la versione d Windows considerata in regola con le regole comunitarie antitrust. In questa versione non si trova Windows media player, il lettore di file video e audio offerto in ogni pacchetto, che ha finora scoraggiato l’uso di software differenti.Tra le sanzioni, anche una multa di 497 milioni di euro, che è già stata pagata da Bill Gates.