ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ucraina: Yushenko presidente, il si' della Corte Suprema. Domenica l'investitura


mondo

Ucraina: Yushenko presidente, il si' della Corte Suprema. Domenica l'investitura

Festeggiano i sostenitori di Viktor Yushenko, che domenica a mezzogiorno presterà giuramento come terzo presidente dell’Ucraina, dopo l’indipendenza del paese nel 1991.La decisione, presa a grande maggioranza dal parlamento, arriva a poche ore dal verdetto della Corte Suprema che ha confermato in modo definitivo la vittoria del filo-occidentale Yushenko sull’ex premier Viktor Yanukovich, che dopo il ballottaggio del 26 dicembre scorso aveva presentato una raffica di ricorsi.Si conclude cosi’ un periodo di forti tensioni politiche – durato quasi tre mesi – e durante il quale il paese ha sfiorato piu’ volte il rischio della guerra civile. Il primo ballottaggio di novembre aveva infatti assegnato la vittoria al candidato filo-russo Yanukovich. Il voto era stato poi annullato dalla Corte Suprema a causa dei brogli denunciati dall’opposizione arancione.Lotta alla corruzione e avvicinamento all’Unione europea sono al vertice dell’agenda del nuovo presidente.

In coincidenza con l’insediamento di Yushenko si dimetterà il governo ucraino, guidato – dopo le dimissioni di Yanukovich ai primi di gennaio – dal vicepremier Nikolai Azarov. Il candidato sconfitto – fedelissimo di Kutchma – esce dunque per il momento dalla scena politica ucraina.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La Gran Bretagna processa i propri militari per presunte violenze su prigionieri