ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Smantellata in Italia una banda internazionale che gestiva gli sbarchi clandestini

Lettura in corso:

Smantellata in Italia una banda internazionale che gestiva gli sbarchi clandestini

Dimensioni di testo Aa Aa

Sgominata nella notte un’organizzazione internazionale che gestiva un traffico di clandestini dal nord Africa all’Italia attraverso sbarchi a Lampedusa.

Ventinove i provvedimenti di fermo emessi dalla Dda di Catanzaro, 14 quelli eseguiti tra Calabria, Lombardia e Lazio nei confronti di egiziani, sudanesi, marocchini, iracheni. Ad alcuni viene ipotizzato il reato di associazione con finalità di terrorismo. L’organizzazione infatti reperiva fondi e persone da destinare alle cellule di Al Qaida. Tra gli indagati anche italiani che avrebbero svolto un ruolo di supporto all’organizzazione. Gli extracomunitari giunti nell’ultimo anno in Italia dal Nord Africa con l’assistenza di questa organizzazione sarebbero stati almeno tremila. Ognuno avrebbe pagato circa 1.500 euro per giungere a destinazione. E l’immigrazione clandestina provoca una nuova tragedia in Spagna. Un’imbarcazione con a bordo i resti di dieci extracomunitari è stata trovata al largo delle Canarie. Per ora non sono note le identità e la nazionalità delle vittime. Le Canarie, sono con lo stretto di Gibilterra, la principale via marittima della rete di immigrazone clandestina verso la Spagna.