ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Svolta in Spagna, possibile apertura della Conferenza Episcopale al profilattico nella lotta all'Aids

Lettura in corso:

Svolta in Spagna, possibile apertura della Conferenza Episcopale al profilattico nella lotta all'Aids

Dimensioni di testo Aa Aa

Farà sicuramente discutere la ventilata apertura della Conferenza Episcopale spagnola, massimo organo della Chiesa cattolica nel Paese, all’uso del preservativo nella lotta contro l’Aids.

Ieri si e’ svolto un incontro tra il ministro della sanita’ Elena Salgado e il segretario della conferenza episcopale Juan Antonio Martinez Camino, proprio allo scopo di avvicinare le posizioni nel fronteggiare la terribile malattia che in Spagna, secondo la stampa, registra 125 mila portatori del virus.

“Nella lotta all’Aids – ha affermato Martinez Camino -, i profilattici svolgono un ruolo di prevenzione integrale e globale”. Una vera e propria svolta che porterebbe la Conferenza Episcopale spagnola ad avvicinarsi alla cosiddetta strategia Abc, acronimo delle parole inglesi Astinenza, Fedelta’ e Preservativo. Una strategia questa, avallata da proposte scientifiche. Lo scorso novembre un gruppo di esperti di 36 Paesi ha pubblicato un documento in materia. Intanto il governo socialista spagnolo continua nella sua campagna di informazione con vari spot televisivi dedicati ai piu’ giovani.