ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ondata di scioperi in Francia, a incrociare le braccia oggi sono i lavoratori del settore trasporti

Lettura in corso:

Ondata di scioperi in Francia, a incrociare le braccia oggi sono i lavoratori del settore trasporti

Dimensioni di testo Aa Aa

Numerosi i disagi per i francesi alle prese con una tre giorni di scioperi nel settore del Pubblico Impiego e dell’Industria. Ieri l’agitazione ha interessato le poste, oggi sono i ferrovieri a incrociare le braccia.

“E’ molto dura per me – racconta una donna, ripresa nella stazione di Saint Lazare a Parigi – abito molto lontano e mi sono dovuta alzare molto presto per poter andare al lavoro”. Circolano solo un TGV su tre, un Intercity su quattro e solo il 16% dei treni suburbani nell’area parigina. La tre giorni di agitazione mette in evidenza il malcontento nei confronti del governo Raffarin. Sotto accusa per i ferrovieri, l’annuncio della soppressione di oltre 3.500 posti di lavoro. E la tornata di scioperi continuerà anche domani, con i lavoratori della scuola, degli ospedali e dell’energia.