ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stipe Mesic rieletto presidente della Croazia con il 66% dei consensi

Lettura in corso:

Stipe Mesic rieletto presidente della Croazia con il 66% dei consensi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il liberale di centro Stipe Mesic ha trionfato al ballottaggio delle presidenziali con il 66% dei voti. La vice premier del governo di centro destra Jadranka Kosor è rimasta ferma al 34%. È con la voce rotta dall’emozione che Mesic ha promesso di guidare il Paese nell’Unione europea: “sono fiero della maturità della democrazia croata che è stata riconosciuta dall’Europa e dal mondo intero. Per questo motivo oggi siamo alle porte dell’Europa”.

La Kosor appena avuto notizia dei risultati ufficiali si è congratulata con il capo dello Stato e ha ringraziato il suo partito l’HDZ, la principale formazione politica croata, di aver scelto una donna come candidato. La vicepremier era riuscita ad arrivare al ballottaggio solo grazie alla manciata di voti che erano mancati a Mesic per aggiudicarsi la vittoria già al primo turno. La Croazia vivrà ancora in regime di coabitazione. Ma sia Mesic che il premier Sànader sono favorevoli a una rapida integrazione europea della Croazia. Il prossimo diciassette marzo inizieranno i negoziati di adesione all’Unione.