ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Patto di Stabilità: Schroeder alza la voce

Lettura in corso:

Patto di Stabilità: Schroeder alza la voce

Dimensioni di testo Aa Aa

A poche ore dall’inizio della riunione dei ministri delle finanze europeiil cancelliere Gerhard Schroeder propone nuove regole per il Patto di Stabilità. Nel suo intervento pubblicato lunedí sul Financial Times, il cancelliere chiede che si ammorbidisca il criterio del deficit (3% del pil) e si tenga maggiormente in considerazione l’obiettivo della crescita.

Maggiore flessibilità dice Schroeder deve essere concessa ai paesi che hanno budget appesantiti da riforme strutturali, come la riforma delle pensioni. L’articolo che rappresenta la posizione ufficiale della Germania non ha innescato la polemica con la Commissione europea. Amelia Torres, la portavoce del commissario agli Affari economici Joaquin Almunia, si è limitata a dire che su molti punti c‘è un’identità di vedute tra l’esecutivo europeo e la Germania. Schroeder che nei prossimi giorni incontrerà il presidente di turno dell’Unione, il premier del Lussemburgo Jean-Claude Juncker, dovrà fare i conti non solo con Almunia ma anche con paesi come Olanda, Austria severi custodi del patto. Critiche sono giunte anche dal fronte interno: il premier bavarese Stoiber ha bollato le proposte di Schroeder come inaccettabili.