ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mahmoud Abbas, niente piu' attacchi contro Israele

Lettura in corso:

Mahmoud Abbas, niente piu' attacchi contro Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Fermare subito gli attacchi a Israele. E’ questo l’ordine che il neo presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dato ai servizi di sicurezza dell’Associazione nazionale palestinese riuniti a Ramallah. Nel tentativo di instaurare un dialogo di pace, il presidente ha poi incontrato una delegazione israeliana, guidata dal capo del partito di opposizione laica Yossi Beilin.Beilin è tra i fautori di un piano di pace, noto come l’iniziativa di Ginevra, che prevede il ritiro di Israele dai territori. “Quello che dobbiamo fare – ha dichiararo Beilin – se crediamo nella pace, se vogliamo porre fine alla violenza e al terrorismo, è solo parlare uno all’altro e non l’uno contro l’altro o boicottarsi. La decisione di Ariel Sharon non è stata quella giusta”.Il primo ministro israeliano Sharon, infatti, aveva dichiarato di volere sospendere qualsiasi rapporto diplomatico con l’Anp, a seguito dell’attentato nel posto di blocco di Karni, la scorsa settimana. Nell’attacco hanno perso la vita sei civili israeliani. A reclamarne la responsabilità tre gruppi, tra cui Hamas e le brigate dei Martiri di Al Aqsa, legati al movimento Fatah del presidente Abbas. Ed e’ di oggi la decisione dell’Anp di integrare le brigate dei Martiri di Al Aqsa nei servizi di sicurezza palestinesi. Abbas sarà domani a Gaza per negoziare un cessate il fuoco con i militanti.