ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sharon, lotta al terrorismo "senza alcuna limitazione"

Lettura in corso:

Sharon, lotta al terrorismo "senza alcuna limitazione"

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele combatterà il terrorismo palestinese “senza alcuna limitazione”. Il premier israeliano Ariel Sharon lo ha dichiarato oggi nel corso della seduta settimanale del consiglio dei ministri. Ma non ha ribadito l’ intenzione espressa venerdi’, dopo il sanguinoso attentato tra Gaza e Israele, di voler tagliare i contatti diplomatici con l’Anp del neopresidente Mahmud Abbas. “Nonostante il cambiamento ai vertici dell’Autorità nazionale palestinese – ha dichiarato Sharon – i responsabili palestinesi non hanno ancora saputo adottare misure atte a prevenire il terrorismo”. Dopo un periodo di relativa pace infatti, in concomitanza delle elezioni del nuovo presidente dell’Anp, giovedi’ è scoppiata nuovamente la violenza nella striscia di Gaza. Sei civili israeliani hanno perso allora la vita in un attentato al posto di blocco di Karni. Nel giorno dell’investitura di Abbas, cinque israeliani sono stati feriti, tra cui un bambino di sette anni che ha perso la mano.La rappresaglia di Israele ha fatto otto vittime. Un sedicenne che si è avvicinato all’esercito israeliano sventolando la bandiera palestineseè stato ucciso a Rafah. Gli altri sei palestinesi, tre dei quali civilisono morti nella zona centrale della striscia di Gaza.Abbas, che nel suo discorso di insediamento ha pronunciato propositi di pace, si recherà a Gaza per incontrare i leader dell’Intifada armata. Ha dichiarato di voler convincere i gruppi armati non con la forza, ma con il dialogo.