ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo omaggio dell'Europa alle vittime dello Tsunami

Lettura in corso:

Nuovo omaggio dell'Europa alle vittime dello Tsunami

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa continua a piangere le vittime dello tsunami. Il presidente della Commissione europea Jose’ Manuel Durao Barroso, il primo ministro belga Guy Verhofstadt e il re Alberto II hanno assistito sabato a una messadi suffragio con rito ecumenico celebrata nella cattedrale di Bruxelles. Nel vecchio continente si conta un altissimo numero di vittime soprattutto tra i turisti e i dispersi europei sono ancora circa 3000. In chiesa tra la folla oltre alla famiglia reale anche anche numerosi diplomatici, provenienti dai Paesi colpiti dal disastro, tra loro ha preso la parola l’ambasciatore dello Sri Lanka che ha reso omaggio al popolo belga per l’appoggio e gli aiuti dati al suo paese.

E i primi ministri di Svezia, Finlandia e Norvegia hanno iniziato una visita di due giorni in Thailandia, per ringraziare le autorità locali dell’assistenza fornita ai propri cittadini colpiti dalla furia dell’onda anomala. I politici scandinavi affronteranno anche il problema della ricostruzione del paese e della distribuzione dei finanziamenti esteri.