ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Eta apre al dialogo, ma non depone le armi

Lettura in corso:

L'Eta apre al dialogo, ma non depone le armi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si’ al dialogo, ma senza deporre le armi. Il gruppo separatista basco Eta ha dichiarato alla stampa di essere pronto ad avviare un dialogo ,come ha proposto a novembre il suo braccio politico Batasuna. Ma non assicura che le violenze si arresteranno. L’eta ha poi rivendicato una serie di attentati degli ultimi mesi, che non hanno provocato vittime. Ha negato invece la responsabilita’ del falso allarme lanciato durante un match del real madrid.Solo ieri il premier spagnolo Jose Zapatero aveva dato una risposta al piano nazionalista del premier basco Juan Ibarretxe. Zapatero si era detto pronto al dialogo, a patto pero’ che “cessi il rumore delle bombe e delle pistole” nel paese basco.