ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europa del Nord colpita dal maltempo. Vittime e evacuati in diversi paesi

Lettura in corso:

Europa del Nord colpita dal maltempo. Vittime e evacuati in diversi paesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno 11 le vittime del maltempo che da venerdì colpisce i paesi dell’Europa del nord. In Danimarca venti superiori ai 150 chilometri orari hanno causato numerose situazioni di pericolo. In Germania enormi problemi per la circolazione, con diversi autocarri letteralmente capovolti dalle improvvise raffiche di vento.

L’ondata di maltempo dopo aver colpito le isole britanniche e l’Irlanda, si è estesa a Danimarca e Svezia, finendo per interessare anche i paesi baltici. I meteorologi avvisano di possibili ulteriori peggioramenti. Venti fortissimi anche nella Germania settentrionale, dove si contano numerosi feriti quasi tutti nelle montagne attorno a Magdeburgo. Le squadre di soccorso alpino sono intervenute a più riprese per riportare a valle gli escursionisti rimasti bloccati ad alta quota. Per le condizioni del mare, in Norvegia sono state annullate le partenze dei traghetti per Svezia e Danimarca. La situazione peggiore si registra in Gran Bretagna, dove sono state evacuate migliaia di persone. Sulle coste occidentali della Scozia un traghetto con centinaia di passeggeri a bordo è da ieri arenato sul bagnasciuga. Lo stato del mare e il forte vento rendono difficile la loro evacuazione. Nel nord ovest dell’Inghilterra, almeno mille case sono state investite dal maltempo, mentre il centro di Carlisle, la città principale di quest’area, è rimasto inondato. In molti hanno atteso i soccorsi sui tetti delle case, fino a quando non sono stati recuperati dagli elicotteri e accompagnati nei centri di accoglienza.