ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rivoluzione in arrivo per i visti d'ingresso nell'Unione

Lettura in corso:

Rivoluzione in arrivo per i visti d'ingresso nell'Unione

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione Europea ha avviato il conto alla rovescia che, entro il 2002, introdurrà in tutti i paesi dell’Ue documenti piu’ difficili da falsificare.

I nuovi visti, disponibili già dall’anno prossimo conterranno le impronte digitali e la scansione computerizzata del volto del titolare. Le informazioni saranno archiviate in un nuovo sistema , il VIS ( sistema di informazione sui visti) grazie al quale tutti idati verranno messi a disposizione delle autorità di tutti gli stati membri dell’area Schengen.

jan De Ceuster, membro del dipartimento giustizia, della Commissioen Europea:

“ Bisogna cercare di trovare il buon equilibrio, il giusto equilibrio tra i bisogni in termini di sicurezza e la protezione della vita privata dei cittadini. Determinare questo giusto equilibrio non è un esercizio di matematica (un’equazione matematica) piuttosto una valutazione politica. In questa proposta la Commissione l’ha fatto” Il nuovo sistema comporta, di fatto, un giro di vite sulla sicurezza dei visti d’ingresso nell’Ue. Il sistema centralizzato europeo consentirà di individuare immediatamente le precedenti richieste di visto e i motivi degli eventuali rifiuti. In questo modo si impedira’ l’accesso nel territorio Ue di persone inserite nella lista degli indesiderabili, che sara’ consultabile con un clic.