ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un minuto di silenzio in memoria delle vittime del maremoto nel sud est asiatico

Lettura in corso:

Un minuto di silenzio in memoria delle vittime del maremoto nel sud est asiatico

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha aperto cosi’ i lavori il Congresso degli Stati Uniti, con i neo eletti della consultazione del 2 novembre scorso.Il presidente del senato Bill Frist ha invitato tutti i presenti a ricordare chi ha perso la vita nell’immane tragedia.Gli Stati Uniti hanno stanziato per la regione dell’Oceano Indiano colpita dallo Tsunami 350 milioni di dollari. Ma si tratta, assicura Washington di un contributo iniziale. Il congresso dovrebbe sbloccare nuovi fondi.

Per dimostrare l’impegno statunitense, il segretario di stato Colin Powell è volato in Indonesia, il paese maggioremente devastato dal maremoto.Per l’amministrazione Bush questa puo’ trasformarsi in una buona occasione per riconquistare la fiducia di parte del mondo musulmano.Non lo nasconde lo stesso Powell a Jakarta: “Interveniamo di fronte a questa catastrofe. Coloro che ne sono stati colpiti appartengono in maggioranza a nazioni musulmane. Questa è una dimostrazione al mondo islamico e al resto de mondo la generosità degli Stati Uniti.“In realtà è l’Unione Europea ad aver stanziato di piu’ per le vittime del maremoto, con 436 milioni di euro.