ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tre minuti di silenzio in tutta Europa per le vittime del maremoto

Lettura in corso:

Tre minuti di silenzio in tutta Europa per le vittime del maremoto

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa si ferma oggi per tre minuti in segno di lutto per le 150.000 vittime del maremoto nel sud-est asiatico. Silenzio dalle 12:00 alle 12:03 in tutte le istituzioni dell’Unione Europea. A mezz’asta le bandiere dei 25 paesi membri. Per i funzionari e i politici di Bruxelles appuntamento in Piazza Schuman.

In Italia blocco di ogni attività negli uffici pubblici, silenzio in parlamento e in tv. Stop alle contrattazioni nelle principali borse europee. Non osservano i tre minuti di silenzio i danesi, che si sono già fermati per lutto il 2 gennaio. La Svezia, paese che registra il maggior numero di vittime per il maremoto, si prepara a celebrare i funerali delle prime 6 tornate in patria stamattina presto. Ad attendere le salme all’aeroporto di Stoccolma-Arlanda c’era anche la famiglia reale. Si calcola che 2,8 milioni di svedesi, vale a dire il 38% della popolazione, sia stato direttamente o indirettamente coinvolto dalla tragedia.