ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Cina congela l'acquisto di nuovi aerei di linea

Lettura in corso:

La Cina congela l'acquisto di nuovi aerei di linea

Dimensioni di testo Aa Aa

Stop all’acquisto di nuovi aerei. La Cina ha deciso di congelare le commesse per il 2005 per evitare il pericolo di un surpluss. Sono 147 i velivoli di linea che entreranno in funzione nel nuovo anno. Un numero che il governo cinese considera adeguato all’espansione del settore. Inutile esagerare con il rischio che tra qualche anno la crescita si arresti e la Cina si trovi con una flottasovradimensionata.

L’annuncio di Pechino è un duro colpo per le ambizioni di Boeing e Airbus, i due colossi dell’aviazione civile, che speravano di approfittare della crescita del trasporto cinese. Una crescita che va di pari passo con il miglioramento del tenore di vita, l’approvazione governativa di nuove destinazioni turistiche, l’aumento dei voli d’affari. Boeing ha assicurato che il congelamento non provocherà conseguenze. Airbus, per il momento, non commenta.