ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Giappone festeggia l'imperatore triste

Lettura in corso:

Il Giappone festeggia l'imperatore triste

Dimensioni di testo Aa Aa

Il compleanno dell’imperatore in Giappone è festa nazionale. Oggi l’imperatore Akihito compie 71 anni e 14 mila connazionali gli si sono stretti intorno per celebrarlo. Ma Akihito non ha molta voglia di festeggiare. Quello che sta per chiudersi per il suo paese non è stato un anno esaltante. Terremoti, tifoni e alluvioni hanno seminato lutti e distruzioni. Neppure la famiglia imperiale è rimasta al riparo dai guai. Sabato scorso, a 92 anni, è morta una zia dell’imperatore, la principessa Takamatsu. Ma il dolore più grande è legato alle condizioni della futura imperatrice, la principessa Masako, moglie dell’erede al trono, Naruhito, unica assente alla cerimonia. Da un anno Masako non compare sulla scena pubblica: l’incapacità di assicurare un erede maschio all’imperatore e al paese l’ha fatta precipitare in una profonda depressione. Aiko, l’unica figlia della coppia, per la legge salica non può accedere al Trono del Crisantemo, la più antica dinastia regnante del mondo.