ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania: la CDU perde pezzi. Si dimette il numero due del partito


mondo

Germania: la CDU perde pezzi. Si dimette il numero due del partito

La CDU, principale formazione tedesca d’opposizione, continua a perdere dirigenti. Laurenz Meyer, numero due del partito, ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico, dopo le accuse di aver illecitamente percepito delle somme di denaro dalla compagnia elettrica della quale era stato dipendente.

“La situazione che si è venuta a creare”, ha spiegato Meyer, “mi porta a pensare che la permanenza nel mio incarico faccia al partito più male che bene. Per questo rassegno le dimissioni”. Poco tempo fa erano uscite sui giornali delle rivelazioni imbarazzanti: nonostante avesse da tempo lasciato il suo lavoro, Meyer avrebbe continuato a percepire un salario e dei trattamenti di favore. L’iniziativa torna ora nelle mani della leader della CDU, Angela Merkel, che deve fronteggiare gli effetti di questa che è la quarta dimissione di un esponente di rilievo del suo partito in poco tempo. La Merkel, che nel 2006 sarà la candidata dei conservatori per la cancelleria, ha annunciato che sostituirà Meyer con l’attuale segretario dei gruppi parlamentari CDU-CSU, Volker Kauder.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Romania. L'investitura del neo presidente Basescu.