ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'offerta dell'UE non entusiasma la Turchia

Lettura in corso:

L'offerta dell'UE non entusiasma la Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Conosciuta la tanto agognata data, da parte della Turchia niente fuochi d’artificio e forse neanche accordo. Al termine della prima giornata di lavori del Consiglio europeo il premier turco Recep Tayyp Erdogan si è intrattenuto fino a tarda notte con Balkenende.

Il primo ministro olandese lo ha messo al corrente su quanto accaduto durante il vertice dei leader europei e delle condizioni che sono state fissate insiemealla data. Che non tutto fili liscio Balkenende lo ha confermato, dichiarando di non aver ancora raggiunto un accordo con Erdogan sui termini offerti dall’Unione Europea per l’inizio dei negoziati. Nessuno si sbottona ma il pomo della discordia sarebbe proprio la richiesta di risolvere la questione cipriota prima ancora di aprire le trattative. “Dobbiamo rimanere calmi – ha detto, invece evidendetemente teso, Erdogan – Continueremo a parlarne nelle prossime ore”. Alla vigilia del summit di Bruxelles, Erdogan aveva annunciato di non essere pronto ad accettare qualunque condizione.