ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si è aperto il summit europeo: la Turchia aspetta una data per i negoziati

Lettura in corso:

Si è aperto il summit europeo: la Turchia aspetta una data per i negoziati

Dimensioni di testo Aa Aa

La Turchia trattiene il fiato in attesa del verdetto dei capi di stato e di governo europei. I lavori del vertice europeo sono cominciati a Bruxelles. Candidata dal ’99, la Turchia potrebbe iniziare i negoziati con l’Unione Europea nel secondo semestre dell’anno prossimo, sotto la presidenza della Gran Bretagna, uno dei maggiori sostenitori dell’ingresso di Ankara insieme al governo di Gerhard Schroeder.

La posizione del cancelliere tedesco è stata contestata dall’opposizione cristiano democratica. I conservatori tedeschi insieme ai conservatori francesi e austriaci proponevano invece dell’adesione, un partenariato privilegiato. L’ipotesi sembra ora essere stata completamente accantonata. Le trattative con la Turchia- ha sottolineato il presidente francese Jacques Chirac- dureranno dieci, quindici anni e Ankara resterà una sorvegliata speciale. I negoziati potranno anche essere sospesi. La decisione di avviare le trattative sarà presa all’unanimità. Non è chiara ancora la posizione di Cipro, il cui governo non è riconosciuto da Ankara. Il premier turco Recep Tayyip Erdogan si è detto tuttavia ottimista. Ritiene che nel corso del summit si troverà una soluzione all’annosa questione cipriota.