ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: suspense per la sentenza sul caso Sme che vede implicato per corruzione Silvio Berlusconi

Lettura in corso:

Italia: suspense per la sentenza sul caso Sme che vede implicato per corruzione Silvio Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

Grande attesa per la sentenza sul caso Sme, che vede implicato per corruzione Silvio Berlusconi. Ottimista il premier: la decisione dei giudici, riuniti da ieri in camera di consiglio, “non modificherà, ha detto, l’attuale situazione politica italiana.” I fatti risalgono al 1985 quando, secondo l’accusa, la Fininvest di Berlusconi intervenne per far annullare dai giudici la vendita al gruppo di De Benedetti della Sme, colosso pubblico dell’agroalimentare facente capo all’Iri, la holding statale allora guidata d Romano Prodi.

Nel giugno del 2003 Berlusconi, presentatosi al tribunale di Milano per una deposizione spontanea, parlò di “Un teorema contro di lui, di persecuzione politica. Diversi gli scenari possibili: i giudici potrebbero condannare Berlusconi, come chiesto dall’accusa e dalle parti civili, o deciderne l’assoluzione, ma anche optare per la prescrizione del reato di corruzione semplice, con la concessione delle attenuanti generiche. La sentenza è attesa per il pomeriggio, ma non si esclude un ulteriore rinvio.