ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Russia d'accordo con la Nato per libere elezioni in Ucraina

Lettura in corso:

La Russia d'accordo con la Nato per libere elezioni in Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

Russia e Nato hanno firmato un appello congiunto per libere elezioni in Ucraina. La svolta, oggi a Bruxelles, nell’ambito della riunione del consiglio Russia-Nato, che si svolge parallelamente all’incontro dei ministri degli esteri dei ventisei paesi membri del patto atlantico.

La dichiarazione congiunta si rivolge a tutte le parti coinvolte nella crisi, affinché continuino ad evitare il ricorso alla violenza e si astengano dall’intimidire gli elettori ucraini. Al meeting della Nato, l’ultimo che vede la partecipazione di Colin Powell in qualità di segretario di stato americano, si decideranno le modalità di rafforzamento delle missioni in Afghanistan e Iraq. L’Allenza dovrebbe aumentare il proprio contingente Isaf dispiegato in territorio afghano e, a breve, inviare propri istruttori nelle accademie militari irachene. L’ordine di partenza potrebbe essere firmato già oggi ma, con grande disappunto di Washington, Francia, Germania Spagna e Grecia hanno escluso che invieranno proprio personale in Iraq.