ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Petrolio, interviene l'Opec?

Lettura in corso:

Petrolio, interviene l'Opec?

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mercato petrolifero teme un intervento dell’Opec sulla produzione di greggio. Alla riunione di venerdì prossimo al Cairo gli analisti si aspettano un accordo sulla diminuzione della produzione. A far scattare l’allarme tra i paesi produttori è stato il crollo del 15% del prezzo del greggio negli ultimi giorni. La produzione dell’Opec infatti è ben al di sopra delle quote ufficiali sin dalla scorsa estate da quando il prezzo del barile raggiunse i 55 dollari. Da allora per evitare una fiammata dei prezzi l’Opec produce circa due milioni di barili in più al giorno rispetto alle quote previste. Secondo gli analisti la riunione di venerdì sarà l’occasione per annunciare la diminuzione della produzione di un milione di barili al giorno a partire da marzo del 2005, oppure il rispetto delle quote di produzione superate ormai da mesi. In entrambi i casi lo scopo è compensare la diminuzione degli introiti derivanti dal crollo del dollaro Usa.