ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Putin: perplessità sulle elezioni in Iraq.

Lettura in corso:

Putin: perplessità sulle elezioni in Iraq.

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’altra stoccata agli Stati Uniti. Vladimir Putin ha messo in dubbio la possibilità di tenere elezioni in Iraq, un paese che il presidente russo ha definito sotto occupazione. Putin lo ha detto rivolgendosi al premier iracheno Iyad Allaoui in visita a Mosca: “Sinceramente non riesco a immaginarmi come si possano organizzare delle elezioni in condizioni di occupazione totale del paese da parte di truppe straniere. Non riesco neanche a capire come potrà lei – da solo – stabilizzare la situazione in Iraq e impedire la sua disintegrazione”.

Sull’atteggiamento della Russia in Iraq giocano anche gli interessi petroliferi. Mosca vuole rassicurazioni sulla sua partecipazione alla ricostruzione. In cambio ha già offerto di cancellare piu’ del 90% del debito iracheno.