ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Petrolio: torna a salire, venerdì il vertice dell'Opec

Lettura in corso:

Petrolio: torna a salire, venerdì il vertice dell'Opec

Dimensioni di testo Aa Aa

Il petrolio torna sotto pressione, in una giornata che di ragioni per far salire i prezzi ne ha viste parecchie: l’attesa per le decisioni dell’Opec, che terrà un vertice venerdì al Cairo; l’occupazione di tre piattaforme petrolifere in Nigeria; il raid terroristico in Arabia Saudita. L’Opec aveva fatto sapere di non voler prendere in considerazione un taglio della produzione, nonostante la rapida discesa dei prezzi; poi però, dopo una brusca accelerazione del ribasso, arrivavano segnali contrastanti e oggi il ministro iraniano alle risorse petrolifere, Bijan Zanganeh, ha confermato che niente è da escludersi, nemmeno il taglio delle quote produttive. Durante la scorsa settimana, il greggio si è deprezzato del 14%, grazie anche agli stock americani, soprattutto quelli di gasolio da riscaldamento, che si sono rivelati in condizioni migliori di quanto non si credesse. Nel vertice che si aprirà venerdì, il cartello dei paesi produttori di petrolio valuterà la politica petrolifera per il primo trimestre del 2003: un periodo che sarà ancora caratterizzato dall’alto consumo tipico dell’inverno.