ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iberia prolunga il piano di ristrutturazione e taglia 2.000 posti

Lettura in corso:

Iberia prolunga il piano di ristrutturazione e taglia 2.000 posti

Dimensioni di testo Aa Aa

Iberia non è ancora uscita dal pantano: la compagnia aerea spagnola, il cui piano di ristrutturazione avrebbe dovuto concludersi quest’anno, lo prolunga invece fino al 2007 ed annuncia la soppressione di 2.000 posti di lavoro, forse di più – è previsto un massimo di 2.500 -.Entro la fine del 2007, il personale di terra dovrà quindi essere ridotto a 12.000 unità, contro le 18.500 del dicembre 2003. Iberia ha raggiunto un accordo con i sindacati per fare ricorso al prepensionamento su base volontaria: le soppressioni dovrebbero riguardare quasi esclusivamente personale di più di 58 anni d’età.

Le ragioni della decisione stanno nella necessità di continuare a far fronte alle conseguenze di una stagione dai prezzi altissimi per il petrolio e bassissimi per i biglietti della concorrenza low-cost. Il mercato ha accolto positivamente la notizia, e il titolo Iberia è in forte progresso: dall’inizio dell’anno, aveva già guadagnato l’11%, e l’anno scorso era cresciuto del 63%: si tratta di uno dei titoli più redditizi tra quelli delle compagnie storiche di bandiera.