ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Assegnato il premio europeo per la ricerca. Tra i vincitori anche scienziati italiani

Lettura in corso:

Assegnato il premio europeo per la ricerca. Tra i vincitori anche scienziati italiani

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono due i vincitori del premio Cartesio di quest’anno. Si dividono un milione di euro. Il prestigioso riconoscimento scientifico europeo è stato attribuito a due progetti, uno svedese sulla fisica dei quanti, l’altro finlandese sull’invecchiamento. A quest’ultimo studio hanno partecipato anche ricercatori italiani. I vincitori, sono stati premiati a Praga, dal commissario alla ricerca Janez Potocnik. “Il premio Cartesio- spiega il professore Jacobs dell’Università di Tampere, è piuttosto inconsueto- perché la somma non viene attribuita per arricchimento personale ma per proseguire la propria ricerca. Useremo questi fondi per sviluppare un programma a lungo termine e portare nella nostra rete di laboratori sempre piú giovani scienziati da tutti i paesi europei e da altri continenti, con l’obiettivo di incrementare le nostre ricerche”

E’ stata istituita anche una nuova borsa di 250 000 euro per la comunicazione della scienza. Cinque personalità sono state premiate, tra queste il francese Vincent Lamy, produttore di “Non è una stregoneria”

“Un programma come questo costa dalla 10 alle 20 volte di piú rispetto ad un cartone animato giapponese, che puo’ fare ascolti piuttosto interessanti per la Coca cola o altri prodotti da vendere. Questa dunque é la sfida da affrontare” La trasmissione illustra fenomeni scientifici attraverso modellini e filmati per spiegare la scienza a grandi e piccoli.