ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, Yushenko alla folla: "stiamo vincendo"

Lettura in corso:

Ucraina, Yushenko alla folla: "stiamo vincendo"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Stiamo vincendo, ma resta ancora molta strada da fare”: lo ha detto Viktor Yushenko alla folla dei suoi sostenitori, che ha ringraziato a lungo: “senza di voi – ha detto – non avremmo potuto ottenere nulla”.

I sostenitori di Yushenko affollano piazza Indipendenza, a Kiev, da oltre una settimana, da subito dopo le elezioni presidenziali il cui risultato contestano. Qualche giorno dopo, hanno cominciato ad affluire a Kiev anche i sostenitori di Yanukovic, il nuovo presidente stando ai dati contestati. Oggi, con le dichiarazioni del presidente Kuchma, con la prima udienza della Corte Suprema, hanno almeno simbolicamente ottenuto i primi risultati. Ma la battaglia – ha avvertito Yushenko – non è finita. Il candidato ha arringato la folla a lungo, sotto la neve, e ha parlato soprattutto del rischio-secessione: “un incubo”, ha detto, “sarebbe un disastro”. Yushenko non è l’unico a temerla. anche il presidente uscente Kuchma ha detto che l’unità nazionale deve essere assolutamente preservata. Anche perché, se davvero se ne andassero le regioni del sud-est, verrebbe meno una parte consistente del tessuto industriale del paese.