ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, i supremi giudici riuniti per decidere sulle elezioni

Lettura in corso:

Ucraina, i supremi giudici riuniti per decidere sulle elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

La corte suprema ucraina si è riunita per decidere sul ricorso presentato dall’opposizione contro l’esito delle elezioni presidenziali. Prima che si arrivi a una sentenza potrebbero però passare ore, forse giorni, secondo quanto ha anticipato la portavoce della corte. Dipenderà, ha fatto sapere, dal numero dei rappresentanti che i partiti politici chiameranno a testimoniare.

I nomi dei 21 supremi giudici al lavoro per dirimere il contenzioso, scelti da una lista di circa 100, sono stati tenuti segreti fino all’ultimo momento per evitare pressioni. Sostenitori del candidato di opposizione Viktor Yushenko sono accorsi in massadavanti al palazzo della corte, manifestando fianco a fianco con i militanti dell’avversario Yanukovich. Gli oppositori chiedono nuove elezioni, da tenersi il 12 dicembre prossimo,sostenendo che quelle appena celebrate sono state caratterizzate da diffuse irregolarità e brogli. Dal 21 novembre, data del contestato ballottaggio, non si è mai interrotta la mobilitazione popolare degli “arancioni” pro-Yushenko, in Ucraina come all’estero. Ieri manifestazioni sono state inscenate anche in Vaticano e davanti alla stazione centrale di Milano. Il blocco liberale europeista e filo-occidentale di Yushenko ha lanciato nella notte un ultimatum di 24 ore al presidente uscente Leonid Kuchma, affinché licenzi al più presto l’attuale primo ministro e vincitore ufficiale delle presidenziali Viktor Yanukovich. Ma Yanukovich non dà segni di resa. Ieri ha partecipato a un congresso delle regioni russofone del sud e dell’est dell’Ucraina, che lo sostengono e che minacciano la secessione. La regione di Donetsk stamani ha annunciato di voler organizzare un referendum popolare sull’autonomia per il 5 dicembre. L’iniziativa vede contrario il capo di stato in carica. Kuchma ha dichiarato che ogni ipotesi di divisione dell’Ucraina è inaccettabile.