ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali in Romania: in testa i socialdemocratici

Lettura in corso:

Presidenziali in Romania: in testa i socialdemocratici

Dimensioni di testo Aa Aa

In Romania, con il settanta percento delle schede scrutinate, resta in testa Adrian Nastase. Il candidato alla presidenza della coalizione sicialdemocratica si è aggiudicato il 40% circa delle preferenze. Percetuale insufficiente per aggiudicarsi la vittoria al primo turno.

La coalizione di centro sinistra prevale anche alle legislative, ma i numeri non le permettono di formare un governo monocolore. Mircea Geoana, premier in pectore in caso di vittoria socialdemocratica, ha dichiarato “non si formerà un governo con l’estrema destra”. Giustizia e verità, alleanza di centro destra, guidata dall’attuale sindaco di Bucarest Basescu, segue con uno stacco di quattro, cinque punti percentuali.Distanza che Basescu cercherà di recuperare entro il 12 dicembre giorno del ballottaggio per le presidenziali. Le denunce di brogli e irregolarità da parte dell’opposizione di centro-destra non hanno trovato un’eco presso gli osservatori internazionali dell’Osce. Che hanno parlato piuttosto di elezioni ben organizzate e professionali, nonostante alcuni dubbi procedurali da chiarire.