ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Romania: in vantaggio i socialdemocratici

Lettura in corso:

Elezioni in Romania: in vantaggio i socialdemocratici

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo turno delle presidenzial, in Romania, vede in testa l’ex comunista Adrian Nastase. Il premier uscente, che guida una coalizione socialdemocratica,, stando a dati ancora parziali, si è aggiudicato il 40 % circa delle preferenze e andrà al ballottaggio il 12 dicembre.

Dovrà vedersela con Traian Basescu, attuale sindaco di Bucarest, leader di “Giustizia e verità”, alleanza di centro destra, che si è attestato intorno al 35% dei voti. In Romania ieri si è votato anche per le legislative che hanno visto la netta prevalenza dei socialdemocratici, non avrebbero comunque la maggioranza per formare un governo monocolore. Governo che dovrà impegnarsi nello sprint finale per l’ingresso nell’Unione europea.La Romania, una delle economie col più alto tasso di crescita dei balcani, deve fare i conti con corruzione e malaffare. E malaffare e brogli sono stati denunciati anche in queste elezioni dall’opposizione. Che ha segnalato iregolarità in quasi tutte le circoscrizioni.