ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuove leggi anti-droga

Lettura in corso:

Nuove leggi anti-droga

Dimensioni di testo Aa Aa

La lotta alla droga è stata all’ordine del giorno della riunione dei ministri europei dell’industria e della competitività. I venticinque hanno deciso di rafforzare i controlli doganali sulle sostanze chimiche utilizzate per produrre droghe sintetiche come l’ecstasy. La nuova legislazione obbligherà gli importatori a contrassegnare le sostanze a rischio e a presentare determinati documenti.

Da Bruxelles è ripartito poi il dibattito sul progetto Reach. Un programma della commissione europea che impone agli industriali di testare circa 30 000 sostanze chimiche che ogni anno vengono prodotti in quantità superiori ad una tonnellata. L’obiettivo è di proteggere maggiormente la salute dei consumatori e l’ambiente. La grande industria tuttavia teme di diventare meno competitiva sulla scena internazionale, a causa dei forti costi. Critici anche gli Stati Uniti secondo cui il programma Reach potrebbe rallentare gli scambi commerciali.