ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, Kuchma fa appello al dialogo ma si teme lo scoppio del conflitto

Lettura in corso:

Ucraina, Kuchma fa appello al dialogo ma si teme lo scoppio del conflitto

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non sarò l’istigatore di un ricorso alla forza contro l’opposizione”. Lo ha detto il capo dello stato ucraìno in carica, Leonid Kuchma, in un discorso fatto leggere da uno speaker alla tv nazionale. Il presidente ha fatto appello alle forze politiche affinché diano vita a dei negoziati, senza i quali – ha detto – si rischiano conseguenze impreviste.

Il voto di domenica ha messo a nudo una Ucraìna divisa in due, e non solo in senso metaforico. Nelle regioni occidentali è prevalso il candidato dell’opposizione Yùshenko. In quelle orientali, invece, più vicine alla Russia, ha avuto la meglio Yanukòvic. Per tutta la giornata Yanukòvic, che ha potuto contare sul sostegno esplicito di Mosca, ha mandato segnali di distensione, offrendo al suo antagonista di collaborare. Ma tra i suoi sostenitori non tutti la pensano allo stesso modo: dalla Crimea sarebbero pronti a partire migliaia di minatori che minacciano di battersi contro i fedelissimi di Yùshenko.